Pages

mercoledì 21 dicembre 2011

Merry Crisis!


Il titolo è ispirato al nuovo e attesissimo singolo di Mariottide che vi invito ad ascoltare.




Non amo particolarmente il Natale ma mi piace l'idea di avere un albero in casa. 
Finto ma pur sempre un albero.





Un punto al Natale lo do, per le luci. 
Quelle si. 




Tipo la pubblicità della vodafone.




Ma i Babbo Natale appesi che fine hanno fatto?


E Spyros cosa cucinerà a Natale? 



Parentesi Masterchef. 

Tu che leggi e non ne puoi più, puoi saltare al capitolo successivo senza sentirti in colpa. 
Sono felice della sua vincita anche perchè, se mi mettete il compagno che parla di tutta la tragica vita di Spyros, andate proprio a colpire quella parte del mio cuore varcata solo dalle storie di C'è posta per te.
Insomma erano entrambi bravissimi ma Luisa è più giovane, ce la farà.

P.s stasera e il 28 puntate speciali, voglio vedere Bastianich con Gordon Ramsey, non so se si è capito che sono in fissa. 

Wishlist 

La wishlist non funziona. 
Discorso già affrontato in post precedenti.
Ciò che bramo non va in saldo. 
E quello che posso trovare in saldo automaticamente non lo trovo. 
Se lo trovo lo compro, se lo compro nessuno lo farà e il prezzo scenderà ed io mangerò di nuovo le unghie. 

Ho comprato la lima a sei fasi Essence che sembra essere famosissima. 




Ne usavo una sola prima. Io povera mortale speravo bastasse, poi mi sono accorta di dover fare i conti con la realtà. 
Le miei unghie si spezzano sempre. 
Che siano lunghe o corte, con lo smalto o senza niente, che io assuma dosi sproporzionate di calcio o mi lasci andare alla deriva, è sempre lo stesso. 
Se mi impegno a non mangiarle, non devono spezzarsi, devono morire per mano mia! 
Quindi devo abbandonare la mia lima di vetro ( ehhh? si, vetro. ) e arrendermi a questa.
Condividere questa mia scoperta è il minimo per voi che avete la carta fedeltà. 

Gli altri devono saltare al capitolo successivo, fermarsi in prigione per un giro e non prendere i soldi passando dal via.

Adoooooro le cose inutili, tipo tutte le cose che si trovano all'Ikea.
Vorrei che mi regalassero queste formine.



Adoro anche le chiavi.




Basta. 

Ieri ero in auto e d'improvviso mi attraversano la strada un bambina vestita da pastore e un bambino vestito da pecora. ( eeeeeh? )
Da lì, mi sono chiesta quale parte avessi fatto io alla recita di Natale, da piccola.
Dopo aver parlato con un amico che era con me a quel tempo e aver scoperto che lui era un GIUSEPPE con la VARICELLA mi è preso un colpo. 
Io ero la stella cometa.

Possibile costume per chi volesse copiare l'idea.


Ora voglio sapere che parte facevate voi!

Buone Feste!




2 commenti:

SophieKowalski ha detto...

Io facevo una delle tante ALTRE stelle,quelle "fisse" inutili,per di più avevo un orzaiolo pauroso,niente a che vedere con la varicella di Giuseppe.. ma ero più triste se permetti!

herbivorsconfessions ha detto...

accidenti,mai fatta la recita di natale, solo i lavoretti!
anche io sono molto cntenta per spyros, luisa sarà pure brava ma er alquanto insopportabile,nevvero?

Posta un commento